ANGELO ZIZZI

 

Si avvicina alla danza a 11 anni, studiando danze standard, liscio unificato e latino americani. A 14 anni si dedica alla danza classica, jazz e contemporanea presso la scuola “Pas de deux” di Fasano (BR). Studia danza classica con l’ex prima ballerina e maitre dell’”Opera di Timisoara” Silvia Humaila (metodo Vaganova); jazz con Sabrina Speranza e Carmela Tanzella, contemporaneo con Chiara Di Giulio e Sara Porcelli. Si perfeziona partecipando a diversi stages con insegnanti di fama internazionale come Steve Lachance, Maura Paparo, Don Marasigan, Bruno Collinet, Michele Oliva, Selene Manzoni, Radu Ciuca, Garrison Rochelle, Pompea Santoro, Veronica Peperini, Ranko Yokoama. Vince diverse borse di studio che gli permettono di lavorare con il “Balletto di Toscana” diretto da Cristina Bozzolini e l’Ajkun Ballet Theatre di New York. Nel 2009 entra a far parte del corpo di ballo della compagnia Aloysius Dance di Milano, diretta da Alberto Radice.
Ad Agosto 2009 lavora come ballerino per l’Agenzia Promoconvention di Milano per la messa in scena dello spettacolo “The Italian Espresso Experience”, evento promozionale per il noto marchio Lavazza presentato dalla showgirl Jessica Polsky. Nel 2009 è nel Cast del Musical di Aladdin, versione italiana, con ruoli di ballerino e aiuto-coreografo di Franca Stilo.Da ottobre 2012 a maggio 2013 frequenta il corso di alta formazione insegnanti di modern-jazz dell’International Dance Association superando brillantemente l’esame finale ottenendo l’abilitazione all’insegnamento. Ormai da diversi anni tiene corsi e stage di modern-jazz e contemporanea presso diverse scuole, tra cui MUDRA (Cesate), Formainarte (Milano), Step by Step (Piacenza), Happy Dance (Milano), “A.S.D. Just Dance” (Lomazzo) e Enjoy Dance (Sarnico). Ricopre il ruolo di ballerino e coreografo per numerosi spettacoli ed eventi: a novembre 2017 durante la sua prima esperienza al prestigioso concorso internazionale Youth American Gran Prix a Parigi si classifica come coreografo nella top12 nella categoria assoli pre-competitive; A febbraio 2018 viene ingaggiato come ballerino per il sessantottesimo Festival della Musica Italiana “Sanremo 2018” con coreografie di Daniel Ezralow presso il teatro Ariston di Sanremo e in diretta su Rai1; ad aprile 2018 durante il concorso internazionale “Como Lake Dance Award” sotto il giudizio di una giuria internazionale riceve il premio “Best Chorepgrapher”.