DAVIDE MANICO

Laureato in Lettere, forma le sue basi di performer nell’accademia Professione MAS diretta da Susanna Beltrami e si perfeziona prima a Roma poi alla Biennale Danza di Venezia. Hanno segnato profondamente la sua formazione di coreografo maestri quali Malou Airoudo, Beatrice Libonati, Aida Vainieri, Rehinild Hoffmann, Susanne Linke, Urs Dietrich, Ismael Ivo, Mi Na Yoo, Jacopo Godani, Ted Stoffer, Susan Rethorst, Robert Clark, German Jauregui Allue. Oltre la danza studia video acting e vocal coaching. Nel 2008 Ismael Ivo gli commissiona una performance sul tema della Bellezza che debutta in occasione della Biennale Danza dello stesso anno. Numerose le produzioni in cui partecipa in qualità di danzatore e attore. Oltre alla composizione coreografica, studia tecniche di ripresa, fotografia, montaggio e post produzione cinematografica alla Scuola Civica di Milano. Dal 2011 è co-fondatore di Collettivo Pirate Jenny ed è due volte finalista al premio Equilibrio dell’Auditorium Parco della Musica di Roma e al Premio Scenario. Dal 2004 al 2013 insegna Laboratorio creativo nelle accademie professionali del Mas oltre che in numerosi centri di formazione in Italia. Dal 2013 è direttore creativo di MoveOn per la quale lavora in qualità di coreografo su produzioni internazionali, spot, live, fashion show e videoclip tra i quali “Come vorrei” di Vasco Rossi. Sofisticate e pop, tra romanticismo digitale e concettuale, sono le produzioni artistiche delle quali ha curato forme e contenuti. Attraverso la teatralità interpreta STORIE elaborando concept poetici e pieni di ironia.