VALERIA VENTURA d.Art.

Muove i primi passi già all’età di 4 anni, ancora inconsapevole del futuro legame che avrebbe avuto con il mondo della danza. Laureata  nel 2004 in  Relazioni pubbliche con approfondimento di due lingue (inglese e tedesco), si diploma poco dopo (2006) presso la Royal Academy of Dance frequentando il nuovo programma di studio, dedicato alla formazione insegnanti ,CBTS (Certificate in Ballet  Teaching Studies).  Durante questi anni di studio sviluppa una certa predilezione per il lavoro con i più piccoli, approfondendo le tematiche legate alla danza creativa, al gioco danza e alla propedeutica alla danza. Tutto questo spinto certamente da studi superiori (liceo pedagogico) proiettati verso l’insegnamento delle fasce d’età più piccole. In questo periodo lavora presso alcune scuole materne e asili nido ( “scuola materna di Buguggiate”, “la cicala e la formica” Castiglione Olona) con laboratori di danza creativa finalizzati anche alla creazione di spettacoli di fine anno delle scuole stesse. In seguito al diploma, al fine di proseguire con un lungo percorso di studi e tirocinio, si dedica ulteriormente allo studio e all’insegnamento della danza classica approfondendo costantemente la formazione con importanti inseganti: G. Anthony, C. Zatti, E.C. Holland, J .Lawton, S. Ghram, J.R. Brianzi, F. Frola, M. Vegis, C. Pratt, S. Greco, S. Plaino. Parallelamente  decide di approfondire l’aspetto musicale della danza seguendo corsi e lezioni dei maestri S. Cuccuini e M. Sala. Approfondisce gli studi della danza creativa seguendo le lezioni di Renata Justino e , grazie anche all’esperienza sul campo, crea lezioni stimolanti  e divertenti per bambini dai 3 ai 5 anni. Nel 2004 frequenta il laboratorio creativo di Barbara Melica con un approccio dedicato ai ragazzi più grandi. Partecipa costantemente agli aggiornamenti proposti dall’accademia (RAD) e presenta ormai da anni i propri allievi agli esami accademici ottenendo da sempre ottimi e gratificanti risultati. All’età di 17 anni si  appassiona molto anche allo studio della danza modern contemporanea grazie alle lezione di Anne Marie Porras e Renata Justino che suscitano una nuova curiosità e interesse. La sensibilità e l’emotività di quest’arte sono coinvolgenti ed emotivamente molto forti e  portano a proseguire lo studio anche con altri maestri: Lo Monaco,N. Luchington, Hanry, A. Lemond, Anne Marie Porras, Renata Justino. Inizia così un percorso che va a fondersi con quello classico in cui vuole apprendere sempre di più tra tecnica e performance.  Nel 2003 si avvicina anche allo studio, per l’ insegnamento , del metodo Modern Dance Academy dove ha la possibilità di ampliare e approfondire nuove ed interessanti didattiche. In questi anni di formazione si rende conto di quanto sia importante approfondire anche aspetti correlati alla disciplina coreutica quali la biomeccanica, la ginnastica posturale e lo stretching atti a favorire e migliorare la salute del ballerino. Si avvicina per questo ai corsi tenuti dal Dott. Daniele Raggi (pancafit) facendo da assistente a molte delle sue lezioni e avendo la fortuna di apprendere direttamente dal professore. Lavora anche per Lo studio Manta di Saronno, come assistente ai corsi di ginnastica correttiva e posturale. Nel 2004 fa parte dell’organizzazione della Rassegna di danza “Emozioni in danza”  al teatro di Abbiate Guazzone, Tradate . Dal 2005 insegnante e direttrice artistica della Scuola di Danza Fanta’sia: un’avventura che condivide ormai da tempo con la collega e amica Federica Mantegazza. L’atmosfera di crescita culturale, studio e collaborazione con i colleghi  offre un ambiente fertile e ricco di possibilità per se e per gli allievi. Come responsabile della scuola, organizza da subito, stage interni e soprattutto esterni con insegnanti di rilievo che hanno contribuito non solo alla formazione degli allievi ma anche alla crescita dell’insegnante stessa aperta allo scambio e alla collaborazione costruttiva. Collabora e assiste alle lezioni di : Tiziana Colombo (Teatro della Scala di Milano), Joe Lampugnani (docente MAS), Lucia Giuffrida e  Francesco Frola (Professione danza Parma), Pedro Sendiford, Adria Velazquez Castillo, Chiara Cattaneo, Laura Vidali. Partecipa a numerosi concorsi nazionali e internazionali  offrendo così la possibilità ai propri allievi di sperimentare, mostrare e praticare il palco scenico ad esempio : Como città in danza, Danzarese, Danza è bello, A piccoli passi di danza, Mariano danza, Lecco Danza, Donna in danza, DiDi Danza, ecc….Grazie alle buone qualificazioni ottenute in molti di essi, consente ai propri studenti di vincere numerose borse di studio e partecipare ad importanti eventi legati alla danza, ultimo dei quali la partecipazione gratuita al concorso internazionale di Rieti 2016 per la scuola di danza Fanta’sia. Si è occupata della coreografia del musical Blues Brother, interamente suonato dal vivo dalla band diretta da Massimiliano Cabella, insieme alla collega F. Mantegazza. Le allieve del corso di Modern avanzato sono state infatti selezionate per partecipare come corpo di ballo del musical stesso andato in scena al Teatro Nuovo di Milano nel giugno 2008. Nel corso degli anni ha formato inseganti RAD seguendoli nel loro percorso di studi e assumendo il ruolo di Tutor offertogli dall’Accademia stessa. Ad oggi tiene con costanza corsi di formazione per giovani insegnanti. Ha inoltre preparato alcuni degli allievi più meritevoli ad affrontare audizioni per prestigiose accademie internazionali. Ultima tra queste esperienze risale al 2013 quando ha presentato 4 allieve (13 anni circa) alle audizioni per lo spettacolo “CARMINA BURANA” messo in scena dal coreografo Mauro Astolfi in occasione del duecentenario del Teatro Sociale di Como. Tutte e quattro le allieve hanno superato l’audizione e calcato il palcoscenico di Como a fianco della SPELLBOUND DANCE COMPANY.  Le stesse quattro allieve hanno inoltre superato l’audizione per l’accademia DAF diretta dal maestro Astolfi. Nei primi anni di vita della scuola di danza Fanta’sia organizza  incontri per i ragazzi con  il ballerino Manuel Frattini e anni dopo con la ballerina e artista Simona Atzori.  Nel 2014 e 2015 è direttrice artistica degli eventi “FATTI DI DANZA” e  “SOUL MOVE CONTEST”, sempre in qualità di responsabile della scuola di danza Fanta’sia. Questi eventi hanno coinvolto diverse realtà e  hanno creato una rete di scambio con docenti e critici della danza di altissima qualità: Mauro Astolfi, Monica Ratti, Anbeta Toromani, Selene Manzoni, Davide Manico, Laccio &Shake, Antonella Bruno , Manuela Ceretti, Giacomo Quarta, Mr Byron, Rexstruggle, Ryan Longo, Sly, dj Ake, Tony Flower, Elia. Fortemente attiva nel sociale è sempre disponibile per partecipare con i suoi spettacoli e coreografie ad eventi di beneficenza: raccolta fondi per Parco dei bambini a Malnate; spettacoli a favore di  ADMO, EMPA, FONDAZIONE MARIO TAVECCHIO, FONDAZIONE  BIANCA GARAVAGLIA , AISM, Ospedale di Garbagnate, CONSULTA GIOVANI CARNAGO, CIRCOLO ANZIANI CARNAGO, CROCE ROSSA e molti altri. Ad oggi prosegue, nel ruolo di insegnante e direttrice artistica, presso la scuola di danza Fanta’sia.